Pratite nas na Facebooku


Pratite nas na Twitteru

L'acqua - oro blu

28.04 - 15.10.2006




L'ACQUA – ORO BLU

L'esposizione vuole esprimere i numerosi significati che l’acqua assume nella vita dell’uomo. Il mondo dell’acqua viene presentato ai visitatori attraverso sette entita`: L’acqua e` vita, L’acqua e il paesaggio, L’utilizzo dell’acqua, L’acqua e la vita di ogni giorno, L’acqua e il diritto, L’acqua e la spiritualita`, L’acqua e il divertimento.



L'acqua e` uno degli elementi piu` importanti sulla Terra, indispensabile per la vita. Nel nostro sistema solare la Terra e` l'unico pianeta dove esiste l'acqua, e quindi anche la vita. L'acqua rappresenta la caratteristica principale del nostro «pianeta blu» e ricopre quasi tre quarti della superficie terrestre. Essa si trova nella rugiada e nella pioggia, nei mari, nei laghi e nei fiumi e rappresenta l'elemento base di tutte le creature viventi. Anche se sembra che si trovi dappertutto sul nostro pianeta, non e` presente in modo uniforme. Si presenta in stato solido, liquido e gassoso. Anche se in alcuni luoghi ce n'e` in abboldanza, non e` completamente utilizzabile. Di tutta l'acqua che c'e` sulla terra, soltanto una quantita` inferiore all'1% puo` venir utilizzata dall’uomo. La comparsa delle prime abitazioni e della cultura sono legate all'acqua; le civilizzazioni comparivano e scomparivano grazie al modo in cui essa veniva sfruttata. L'uomo ha da sempre voluto domare la sua forza selvaggia. Cio` richiedeva immensi sforzi che hanno dato origine alle grandi invenzioni portando cosi` anche al progresso culturale. Comunque, non tutti i tentativi di domare la sua forza sono andati a buon termine, bensi` gli interventi dell'uomo nei sistemi naturali possono causare enormi danni. Le conseguenze di cio` sono spesso peggiori di quello che i processi naturali potrebbero causare senza l'intervento dell'uomo. L'acqua non e` presente in quantita` illimitate. Anche se noi ancora non ce ne rendiamo conto, la carenza di questo bene nel mondo sta diventando un problema sempre maggiore. Fino al 2050 la meta` della popolazione non avra` acqua a sufficienza per soddisfare gli elementari fabbisogni vitali. Lo scopo delle leggi sulla tutela delle acque e del Programma d'azione dell'Unione europea sulle acque sotterranee e` quello di mettere in atto il principio di sviluppo sostenibile secondo il quale ogni utilizzo dell'acqua o influsso sulle acque sotterranee devono permanentemente tener conto dell'ambiente. Durante la storia l'acqua era l'elemento attorno al quale si creavano le percezioni legate alla comprensione della malattia e della salute. La cura con l'acqua e` un sistema complicato che sottintende un'armonia fra l'uomo e la natura.Ammirando l'acqua, l'uomo le attribuiva caratteristiche divine e le offriva sacrifici, portava doni e venerava le sogenti. Anche oggi nella devozione popolare troviamo una serie di credenze nelle quali s'intrecciano gli elementi razionali e simbolici dell'uso dell'acqua.L'acqua e` ispirazione e quadro poetico, metafora della temporalita` e dei mutamenti, simbolo di fertilita` ed eterno ciclo vitale, purezza, distruzione ma anche di rinascita.