Pratite nas na Facebooku


Pratite nas na Twitteru

L’Istria ieri, oggi e domani - come i bambini percepiscono la tradizione

30.01. - 30.03.2015




La mostra „ L’Istria ieri, oggi e domani – come i bambini percepiscono la tradizione“ è il risultato di un ripensamento creativo, entro la cornice educativa e scolastica, del rapporto tra l’ambiente patrimoniale e quello storico – culturale. Il patrimonio, fonte inesorabile di sapere e conoscenza, aiuta i bambini a (ri)conoscere se stessi, la propria identità culturale e l’ambiente in cui vivono. Lavorando al progetto di presentazione del villaggio istriano, usando come esempio il mulino tradizionale ed i lavori agricoli, i bambini hanno avuto modo di raccogliere il materiale ed i saperi dalle proprie famiglie, dagli insegnanti come pure dal museo, quale ente per la cura del patrimonio culturale.

Presentando questa mostra al museo, volevamo offrire ai bambini l’opportunità di condividere il proprio lavoro creativo con il pubblico più ampio, per capire pure che gli adulti stimano il lavoro dei piccoli. In tal modo, essi partecipano attivamente alla produzione culturale collettiva diventando soggetti all’interno del proprio ambiente culturale.

Esiste luogo migliore di un museo nella comunità per fare tutto ciò?!

Mirjana Margetić, pedagoga museale superiore

L’Istria ieri, oggi e domani è il tema del progetto realizzato durante l’anno accademico 2013/2014 e parte nel 2014/2015. Molti alunni e impiegati della SE Vladimir Nazor di Pisino hanno partecipato al progetto; vari esperti, insegnanti della lingua croata, il gruppo teatrale, il gruppo artistico ed il bidello.

Il gruppo artistico si è dedicato alla soluzione di alcuni problemi artistici applicando diverse tecniche artistiche e la conversazione. Grazie alla tecnica del modellamento creativo sono stati creati svariati modelli raffiguranti lavori agricoli stagionali svolti nei campi istriani. Grazie ad un’esperienza estetica, i bambini hanno potuto usare i contenuti appresi nell’interpretazione di questo compito complesso. Lo scopo del progetto è di far conoscere ai bambini la tradizione, ormai quasi dimenticata, del popolo istriano e mediante la cura ed il riconoscimento del patrimonio culturale, motivare una riflessione creativa ed il desiderio di esplorare il mondo in nuovi e svariati modi.

Gordana ©trucelj, prof. di cultura artistica